Primi - Stranges Conserve Alimentari

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
 
 
 
 
Spaghetti con salmone e pomodori secchi
Ingredienti per 4 persone:
spaghetti 400 g
filetto di salmone 400 g
pistacchi 80 g
Pomodori Secchi Stranges 100 g
vino bianco 1 bicchiere
1/2 cipolla
oliop extravergine d'oliva 4 cucchiai
sale q.b.
pepe q.b.
Dopo aver lavato il salmone, elimina la pelle e eventuali spine, tamponalo con carta da cucina e poi taglialo a tocchetti.
Nel frattempo metti i pistacchi in acqua bollente e lasciali in ammollo per 5 minuti, trascorsi i quali spellali e riducili in granella.
Preleva i Pomodori Secchi Stranges dal loro olio e lasciali rinvenire in acqua calda per 20 minuti, poi tamponali con carta da cucina e tagliali a pezzetti.
Trita finemente la cipolla e mettila ad imbiondire in padella con l'olio. Quando la cipolla sarà dorata unisci la granella di pistacchi, i Pomodori Secchi Stranges, alcuni grani di pepe rosa e lascia insaporire per qualche minuto.
Quindi unisci il salmone a tocchetti e prosegui la cottura a fiamma vivace, mescolando spesso, per altri 5 minuti. Sfuma con il vino bianco, lascia evaporare e togli dal fuoco.
Lessa gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolali al dente, lasciando da parte un po' di acqua di cottura, e versali nella padella con il condimento.
Salta la pasta per qualche secondo aggiungendo, se necessario, un po’ acqua di cottura degli spaghetti. A cottura ultimata servi immediatamente in tavola.
 
 
 
 
 
 
Pennette con funghi, pomodorini e capperi
Ingredienti per 4 persone:
penne 250 g
funghi chiodini puliti 150 g
pomodorini ciliegini 120 g
Capperi al Sale Stranges 30 g
filetti d'acciuga sott'olio 3
1/4 di cipolla
Olive Nocellara del Bellice Stranges 80 g
olio extravergine d'oliva
sale q.b.
pepe q.b.

Trita finemente la cipolla e mettila in padella con 3 cucchiai d’olio a fiamma dolce per qualche minuto.
Quando la cipolla sarà imbiondita aggiungi i filetti d’acciughe, i Capperi al Sale Stranges, dopo averli dissalati, e le Olive Nocellara del Bellice Stranges, lasciando cuocere il tutto per 5 minuti.
Quindi unisci i funghi e i pomodorini, continuando la cottura a fiamma vivace fino a quando i pomodorini non si saranno appassiti. Infine aggiungi un pizzico di sale e una spolverata di pepe.
Nel frattempo lessa le penne in abbondante acqua salata e scolale al dente, lasciando da parte un po' di acqua di cottura.
Versa le penne nella padella e saltale a fiamma vivace aggiungendo, se necessario, un po’ acqua tenuta da parte
Impiatta, aggiungi un filo d’olio, se vuoi anche una spolverata di prezzemolo fresco tritato, e servi in tavola.

 
 
 
 
 
 
Spaghetti con pomodori infornati e pesche
Ingredienti per 4 persone:
spaghetti 360 g
pomodori ciliegini 500 g
Pesche allo Sciroppo Stranges
1 bacca di vaniglia Tahiti
basilico greco
olio extravergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.
In un ciotola metti 4 cucchiai d’olio, i semi di vaniglia, qualche foglia di basilico greco e mescola.
Lava i pomodori ciliegini, tagliali a metà e disponili in una pirofila. Aggiungi il sale, l’olio unito ai semi di vaniglia ed al basilico, mescola e inforna a 180° per circa 15 minuti.
Lessa gli spaghetti in abbondante acqua salata e mentre cuociono, fai saltare i pomodori infornati in una padella con l’olio extravergine di oliva e il loro fondo di cottura.
Aggiusta di sale e pepe e, solo all’ultimo, aggiungi le Pesche allo Sciroppo Stranges, precedentemente sgocciolate e tagliata a fettine.
Scola la pasta al dente e saltala brevemente fuori dal fuoco con il condimento preparato.
Trasferisci nei piatti, decora con basilico greco a piacere e servi subito.
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu